Pittura Liberon  >  Cera per mobili

A cosa serve la cera per mobili ?

La cera per mobili oltre a essere un ottimo prodotto per donare risultati estetici meravigliosi, serve anche per nutrire, ridare brillantezza e anche riparare graffi e imperfezioni superficiali sui mobili. Ne esistono in commercio diverse tipologie. La cera d’api è la più classica: utilizzata da sempre, se associata alla trementina lascia un gradevole profumo di pulito. Esistono poi cere colorate per aggiungere un effetto estetico alla funzione nutritiva esercitata sul legno.

 

La cera per mobili solitamente è quella intesa allo stato solido, ma ne esistono in commercio in forma di spray o liquide.

Come applicare la cera sui mobili in legno

Se il mobile è laccato, lavare con uno straccio imbevuto di acqua e sapone, sciacquare e asciugare. Se invece è incerato, spolverare e passare una mano di cera per mobili, che, una volta asciutta, andrà lucidata con un panno morbido. Per i ritocchi di scalfitture, fori e fessure superficiali, utilizzare cere specifiche.

Cera per mobili – antichità - oggetti in legno Libéron

Trova la gamma offerta da Liberona per la manutenzione e il restauro di mobili e pavimenti tuo: